martedì 8 settembre 2015

A small watercolour painting depicting my countryside, the Tuscany. This is inteded to be as a souvenir of a beautiful land. For those little painting I'm applying a special very low price!
This is a hill that is part of the Tuscan landscape: the cypress trees placed on top outline the territory as many soldiers deployed on the battlefield. Once the cypresses were planted to divide the property and to protect the roads from strong winds. Now these are silent witnesses are monuments to the landscape and are really beautiful to see. Questa è una collina che fa parte del paesaggio toscano: i filari di cipressi posti sulla sommità disegnano il territorio come tanti soldati schierati sul campo di battaglia. Un tempo i cipressi venivano piantati per dividere le proprietà e per proteggere le strade dai venti forti. Adesso questi testimoni silenziosi sono sono dei monumenti al paesaggio e sono veramente belli da vedere.
I prepared this canvas with a layer of flour dissolved with water and glue in order to make inhomogeneous surface to be painted. Then I squirted rapidly with charcoal the main profiles of the trees and I fixed everything with a first layer of color obtained with the carmine red and chrome yellow. Finally I finished the painting with cerulean blue and ultramarine. avevo preparato questa tela con uno strato di farina sciolta con acqua e colla vinilica allo scopo di rendere disomogenea la superficie da dipingere. Poi ho schizzato rapidamente con il carboncino i profili principali degli alberi ed ho fissato tutto con un primo strato di colore ottenuto con del rosso carminio e giallo di cromo. Infine ho finito la pittura con blu ceruleo e azzurro oltremare.


I created this painting at an exhibition dedicated to Elsa river that runs through the valley where I live, in Tuscany. Rather than representing the river I preferred to concentrate on the sensations that the river itself gave me: the forest, the silence, the roar of the water along the shore, the mystery. Ho creato questo dipinto in occasione di una mostra dedicata al fiume Elsa che percorre la valle in cui vivo, in Toscana. Piuttosto che rappresentare il fiume ho preferito concentrarmi sulle sensazioni che il fiume stesso mi regalava: il bosco, il silenzio, lo scrosciare delle acque lungo la riva, il mistero.